domenica 20 maggio 2007

la setta dei poeti estinti

carpe diem, dal libro di witmann(potrebbe scriversi diversamente) e dal film l'ATTIMO FUGGENTE, spero non siano sconosciuti.. scrivere è fine a se stesso, una bel racconto è tale anche se nessuno lo legge...il fatto che piaccia a molti ne decreta la fama e non la qualità...non demoralizzarti...riprova..scava nella tua anima, sveglia l'artista non l'uomo...non sono la stessa persona ma vivono nello stesso corpo... e sorridi sorridi sorridi adesso basta altrimenti potrbbero pensare che sei scemo...

1 commento:

andre.mela ha detto...

quanto ti voglio bene, e quanto mi manchi tuono.