lunedì 23 gennaio 2012

Finisce che ci credi

Una pianta carnivora. 

venerdì 20 gennaio 2012

Più bella cosa di addormentarmi e svegliarmi tra le tue braccia non esist(erebb)e.

lunedì 16 gennaio 2012

Qualche strana ragione che mi porta ad avere sempre sete.
Qualche pensiero che mi fa decidere di dire sempre qualcosa.
Quella voce che non parla nella testa.
Quella sensazione di vuoto dentro.
Questo voler essere presente senza dover però seguire.
Questo orologio che dalla parete cigola il suo tempo.

domenica 15 gennaio 2012

sabato 14 gennaio 2012

Tutti

Possono insegnarci qualcosa. Ogni respiro è segno vitale di un insegnamento.
Le 1000 parole al vento.
Le 1000 insicurezze al cielo.
Le 1000 paure sotto terra.
Le 1000 bolle blu di Mina.
Le 1000 facce di Andre.

mercoledì 11 gennaio 2012

Per chi ama nel silenzio, per chi ama il silenzio. Per chi nel silenzio trova la strada, per chi la strada la percorre in silenzio. Per chi durante il giorno parla del mondo e crede che il mondo si risolva nel silenzio del cuore. In quel deserto di foglie verdi e paradiso di foglie rosa. Non c'è bisogno di trovare un senso. C'è bisogno di stare zitti e puntare gli occhi, guardare davvero. Vedere. Aprire gli occhi.

Assomiglia

L'ultimo freno è sparito. Questo è un duro colpo per il mio cuore.. Saluti a tutti. P.S.: Ecco perchè non volevo tagliasse i capelli.

giovedì 5 gennaio 2012

Tutto me stesso...

Mi manca la sensazione di calore della sua pelle che tocca la mia, le sue gambe accavallate con le mie, i brividi nell'accarezzargli i capelli mentre dorme, il suo profumo e allo stesso tempo il suo odore di uomo...! Il suo respiro, il battito del suo cuore, i suoi peli, il suo viso così tenero...

domenica 1 gennaio 2012

Benvenuto a un nuovo anno per noi, un anno di noi

Si apre l'anno nuovo come il sipario sul palco, l'attore emozionato alza la mano verso il cielo, la luce che riflette sulla fronte il sudore. La voglia di vivere. L'emozione della scena.
Guardo i passi sulla sabbia, una fotografia sbiadita di tutto il mio sangue che ora mi scorre nelle vene, sopra al cuore. Un'onda ha cancellato il loro passaggio, ma il ricordo resta. Tutto ciò che se ne va non lo fa davvero. Qualcosa sempre resta, un segno, un ricordo, una spiraglio di luce diretto in mare, una nuvola. Una canzone, Andre.2012