lunedì 26 novembre 2007

una giornata molto strana, fortunatamente non come quella di ieri.. ferire un amico, fare la puttana con un altro, vederne morire nella figura del solo valore affettivo un altro.. piccole pillole di cianuro che mi lasciano un senso di fuoco nello stomaco, un pugno con risucchio e stritolamento delle viscere.. eh già.. magari a dopo..

2 commenti:

andre.mela ha detto...

però la prima lezione di recitazione mi ha estasiato..il sogno che rinasce.. devo essere sincero, le lezioni tue, tony, sono state molto, molto, molto, ma molto costruttive.. c'è stata una specie di improvvisazione e pensando al carattere duro che aveva la felicità nella scatola, ho usato la sua, la mia, superbia, vanità, per improvvisarmi un ragazzo pieno di me, egocentrico e bellissimo.. forse non mi si addice tutto, ma ho convinto i presenti e hanno commentato che ci credevo veramente nel personaggio e lo sentivo.. il tutto in un paio di minuti.. sono felice..

andre.mela ha detto...

..lo hanno commentato i prof e uno che riprendeva con la telecamera, non so perchè! grazie tuono..